Terra, popoli, macchine

Terra, popoli, macchine

Settantamila anni di globalizzazione
Novembre 2020
16 x 21
254 pagine
€ 24,00 
Disponibilità immediata
ISBN: 
978-88-6105-540-7

In libreria dal 26 novembre

“La cooperazione globale è oggi di vitale importanza non soltanto per il controllo delle malattie, ma anche per affrontare questioni urgenti come quella del controllo del cambiamento climatico indotto dall’uomo; la tutela della biodiversità; il controllo e la riduzione del grande inquinamento dell’aria, del suolo e degli oceani; l’uso appropriato e la governance di Internet; la non proliferazione di armi nucleari; l’evitare migrazioni forzate di massa e la sempre presente sfida per evitare o porre fine a conflitti violenti.Tutte queste sfide devono essere affrontate in un mondo che troppo spesso è diviso, diffidente e distratto e, ora, preoccupato per una nuova zoonosi che si è tramutata di colpo in una nuova pandemia. Questo libro non fornirà risposte semplici o antidoti a questi mali e minacce. La storia della globalizzazione è la storia delle gloriose imprese e delle atrocità compiute dall’umanità, dei danni che a volte ci siamo inflitti da soli e della complessità del progresso umano che avviene nel mezzo di continue crisi. La globalizzazione, potremmo dire, prevede l’intricata interazione tra geografia fisica, istituzioni umane e conoscenze tecniche. Spero che questo libro farà chiarezza sulla lunga storia dei nessi reciproci globali e sul ruolo della globalizzazione nel modellare la nostra umanità e le nostre vite.”

  • Jeffrey D. Sachs

    Jeffrey D. Sachs è tra i più noti economisti al mondo, tra i principali esperti mondiali di sviluppo sostenibile. Autore di bestseller come Il prezzo della civiltà e L'era dello sviluppo sostenibile, è senior advisor delle Nazioni Unite e professore alla Columbia University, New York. I suoi editoriali appaiono regolarmente sul New York Times e sono tradotti e letti in oltre 80 paesi.