Sovranismo Islamico

Sovranismo Islamico

Erdoğan e il ritorno della Grande Turchia
Ottobre 2019
15x21
180 pagine
€ 17,00 
In uscita
ISBN: 
978-88-6105-421-9

In libreria dal 31 ottobre
Le copie acquistate su questo sito verranno spedite a partire dalla data di uscita

 

Recep Tayyip Erdoğan, dodicesimo presidente della Repubblica di Turchia, è una figura che unisce e che divide: amato fino alla venerazione o contestato fino al disprezzo, nei quasi vent’anni della sua ascesa al potere il leader conservatore ha trasformato il suo Paese dando voce a settori della società che erano ai margini della vita politica fino al suo arrivo, e al tempo stesso imbavagliando i dissidenti.

Ma chi è veramente Erdoğan, e a cosa deve il suo successo? La sua affermazione è solamente frutto di coercizione, corruzione e metodi clientelari, come vogliono gli oppositori, o c’è invece sostanza nel suo modello politico?

Attraverso un viaggio che ripercorre le principali fasi della sua vita privata, dalle umili origini al potere assoluto, e del suo percorso politico, questo libro rivela i tratti meno conosciuti della personalità del leader turco, analizzando le peculiarità della cornice ideologica creata intorno alla sua figura, il sovranismo islamico, e restituendo un ritratto accurato di una delle figure più importanti e complesse del Medio Oriente contemporaneo.

"Non è facile nei lavori di scienza politica tenere insieme le due dimensioni: quella della ricostruzione biografico-psicologica e quella dell’analisi in chiave socio-istituzionale. Così come non è frequente nella letteratura politologica contemporanea vedere la prospettiva storico-concettuale conciliarsi con quella empirico-descrittiva. Federico Donelli è riuscito nell’impresa" 
Dalla prefazione di Alessandro Campi

  • Federico Donelli

    è docente di History and Politics of the Middle East all’Università di Genova e di Comparative Foreign Politics alla Şehir University di Istanbul. Esperto di storia e le relazioni internazionali del Medio Oriente, ha pubblicato Islam e pluralismo. La coabitazione religiosa nell’Impero Ottomano (Le Monnier, 2017) e Le due sponde del Mar Rosso: la politica estera degli Stati mediorientali nel Corno d’Africa (Mondadori Università, 2019).