Sardine

Celebrate, criticate, sopravvalutate da taluni, sottovalutate da altri. Da due mesi le Sardine sono al centro dell’attenzione collettiva. A torto o a ragione. A loro sono state dedicate pagine intere di quotidiani e di settimanali, ore di dirette televisive e radiofoniche. Di loro si parla sui social network, sovente più sull’onda di simpatie o di antipatie che di conoscenza approfondita e argomentata. Un fenomeno nuovo e vecchio al tempo stesso quello della partecipazione popolare attraverso la piazza che ha conquistato spazi rilevanti anche nella discussione tra leader politici, accedendo con prepotenza alla costruzione dei processi di agenda setting di questo inizio degli anni Venti. Sospese a metà tra la ricerca di un’identità e la definizione di un ruolo funzionale da espletare nella definizione degli equilibri futuri della politica italiana a partire dall’esito delle elezioni regionali del 2020, le Sardine meritano di essere studiate oltre che raccontate. Questo libro, la prima analisi del movimento pubblicata in Italia, è scritto da studiosi provenienti da diverse aree di competenza che indagano il fenomeno con gli strumenti della comunicazione politica, della storia, della politologia e del marketing.

 

 

  • Emiliana De Blasio

    è vice-direttrice del CMDI - Centre for Media and Democratic Innovation “Massimo Baldini” della LUISS, dove insegna Sociologia della comunicazione e Media, gender e politica. È autrice e curatrice di numerosi saggi e ricerche, tra cui i recenti Supereroi e Vampiri. I giovani e le forme di partecipazione sociale tra tv e rete (Edizioni Paoline, 2011) e  I film studies (con D. E. Viganò, Carocci, 2013). Per LUISS University Press ha pubblicato Democrazia digitale. Una piccola introduzione (2014) e curato, con Michele Sorice, Innovazione democratica. Un'introduzione (2016).

  • Francesco Giorgino

    Francesco Giorgino è Professor of practice presso la Luiss School of Government e Direttore del Master Luiss in Comunicazione e Marketing politico ed istituzionale. È docente di Content Marketing & Brand Storytelling e di Newsmaking presso lo stesso ateneo. Insegna anche Comunicazione, Giornalismo e Marketing politico all’Università di Bari. I suoi ultimi volumi sono Giornalismi e Società (2017), La sanità medi@ta (con Michaela Liuccio, 2018) editi da Mondadori Università e BrandTelling (con Marco Mazzù, 2018) edito da Egea. È giornalista professionista, conduttore del Tg1 delle ore 20 e di trasmissioni di approfondimento politico. È editorialista della Gazzetta del Mezzogiorno. 

  • Marco Mazzù

    è professore di Advanced Marketing Management e Brand&Product Management e direttore dell'International Executive Programme in Marketing alla Luiss.

  • Giovanni Orsina

    è professore di Storia Contemporanea e direttore della School of Government alla Luiss. È editorialista del quotidiano torinese "La Stampa".