Movimenti di popolazione

Movimenti di popolazione

Una piccola introduzione
Febbraio 2015
11x18cm
140 pagine
€ 8,00 
Attualmente non disponibile
ISBN: 
978-88-6105-188-1

Chi sono i migranti, e quale ragione li spinge a lasciare la terra di origine? Come vengono accolti quando raggiungono la meta? Quali benefici (o quali rischi) comporta il loro arrivo per il paese che li ospita? Una piccola introduzione alla scoperta delle implicazioni politiche e sociali dei movimenti di popolazione.

Gli esseri umani hanno le gambe: per questo, da sempre, si sono spostati, a volte per migliaia di chilometri, in fuga da qualcosa o guidati dal desiderio di scoperta, per allontanarsi o per avvicinarsi, per conoscere o per dimenticare. La capacità di “migrare”, oltre a quella di accrescersi demograficamente, ha permesso loro di insediarsi poco a poco in gran parte del pianeta. La vicenda migratoria coinvolge una pluralità di aspetti, i cui risvolti sono spesso poco noti e le statistiche spesso non aiutano a comprenderne le implicazioni. Questa piccola introduzione prende le mosse dalla storia del fenomeno e ne analizza gli aspetti geopolitici, rispondendo a domande solo all’apparenza banali e dai risvolti talvolta sorprendenti: chi sono i “migranti” e perché intraprendono il loro viaggio? Dove e come vengono accolti? Il loro arrivo è un costo o un beneficio per il paese ospitante, e in che misura? Una guida indispensabile per capire che cosa sono i movimenti di popolazione e cosa hanno significato e significano ancora oggi.

  • Alfonso Giordano

    insegna Geografia politica alla LUISS e Geografia economico-politica presso la UniCusano. Responsabile delle relazioni internazionali della Società Geografica Italiana, è esperto di migrazioni, border studies e deirapporti tra demografia e politica. Per LUISS University Press ha già pubblicato Movimenti di popolazione (2015).