L'Europa tradita

L'Europa tradita

Lezioni dalla moneta unica
Aprile 2017
15x21cm
96 pagine
€ 15,00€ 12,75
In ristampa
ISBN: 
978-88-6105-093-8

Poco più di un decennio fa, il coronamento "monetario" dell'unità europea sembrava portare con sé infinite opportunità e grandi prospettive per tutti i cittadini dell'Unione. Tuttavia, una gran parte delle premesse che avevano portato alla nascita dell'euro sono state disattese e le promesse mancate di benessere e stabilità hanno influito pesantemente sulla vita dei cittadini europei. Giuseppe Di Taranto, che già all'indomani della creazione dell'Unione Europea denunciava i rischi e gli errori insiti nelle politiche economiche e monetarie in atto, crea oggi, con "L'Europa tradita", una narrazione che è tanto atto di accusa quanto proposta fattiva di ripensamento della politica economica e delle regole giuridico-istituzionali dell'Unione Europea. Un ripensamento "improcrastinabile, se non si vuole, in un futuro non troppo lontano, che dalla celebrazione dei cinquant'anni della CEE, nel 2007, si passi alla sua commemorazione".

  • Giuseppe Di Taranto

    è Professore ordinario di Storia dell’economia e dell’impresa presso la LUISS, dove insegna anche Storia del pensiero economico e Storia della finanza e dei sistemifinanziari. Ha svolto ricerche presso l’International Monetary Fund e la World Bank. Scrive e collabora con i principali quotidiani economici e finanziari italiani e internazionali.