La rivolta delle macchine

La rivolta delle macchine

Che cos'è la singolarità tecnologica e quanto presto arriverà
Maggio 2018
15x21
208 pagine
€ 20,00 
In uscita
ISBN: 
978-88-6105-323-6

A maggio in libreria

Per alcuni lo scenario potrebbe essere descritto come “Paura e delirio nella Silicon Valley”, per altri potrebbe essere l’alba di una nuova era della storia umana che ci porterà ad un mondo finora visto solo al cinema. La singolarità tecnologica è un concetto difficile da capire. Si dice sia il momento in cui le macchine sfuggiranno al controllo umano e prenderanno il sopravvento: se una volta era fantascienza, oggi è un futuro spaventosamente prossimo. Secondo la scienza avverrà entro la metà del secolo: potremmo essere al tramonto della mente umana,resa obsoleta dall’intelligenza artificiale e dalla spinta dell’evoluzione tecnologica. La vita umana è destinata a trasformazioni irreversibili: il ritmo del cambiamento tecnologico è così rapido e il suo impatto così radicale che il progresso accelera oltre la nostra capacità di comprendere e prevedere. Si parla molto di intelligenze artificiali e di machine learning, ma in pochi si rendono conto che il problema ci riguarda come specie: cosa ne sarà del genere umano?Implementare la nostra biologia con l’intelligenza artificiale, dare luogo a un nuovo livello di superintelligenze metà umane e metà artificiali: è possibile?È una prospettiva a cui vogliamo andare incontro?

  • Murray Shanahan

    è professore di Robotica cognitiva al dipartimento di Computing dell’Imperial College di Londra. È autore di Solving the Frame Problem e Embodiment and the Inner Life.