La malattia dell'onestà

A cura di

La malattia dell'onestà

Terzi dialoghi di pratica etica
Ottobre 2016
15x21cm
199 pagine
€ 16,00 
Disponibilità immediata
ISBN: 
978-88-6856-076-8
L’endemica diffusione, all’interno dell’umano convivere, di atteggiamenti immorali, adottatimolto facilmente, senza apparenti scrupolimorali, e ritenuti ormai così “normali”, “accettabili”, “ordinari”, porta seriamente a chiedersi se i veri “malati” siano gli “onesti”. Nell’alternarsi di laboratori e relazioni, il testo propone un itinerario di assunzione di responsabilità personale verso l’urgente chiamata a coltivare un insieme di pratiche etiche, private e pubbliche, indispensabili per una sopravvivenza degna dell’umanità. Un itinerario per evitare quella fuga nel “fare” che favorisce l’intorpidirsi della coscienza morale e l’” indurimento” del cuore, tipico di tutte le odierne forme di disumanizzazione di una società che non sa più gioire per la vita buona.
  • Samuele Sangalli è Docente presso la Pontificia Università Gregoriana e tiene un corso di Etica delle professioni, presso la LUISS Guido Carli, con la collaborazione della Associazione Athenaeum N.A.E. presieduta da Maria Camilla Pallavicini.