La giustizia e i suoi saperi

La giustizia e i suoi saperi

Professionalità al servizio del giusto processo
Maggio 2017
15x21
100 pagine
€ 14,00€ 11,90
In uscita
ISBN: 
978-88-6105-268-0

In libreria dal 4 maggio

"Il funzionamento della giustizia è, da tempo, oggetto di forti polemiche che vedono impegnati soprattutto gli operatori del settore, e cioè magistrati e avvocati, per lo più divisi nell’individuazione degli interventi necessari per migliorare una situazione considerata unanimemente deficitaria, soprattutto sotto l’aspetto dell’efficienza e, non raramente, anche dei contenuti. In un’accentuata conflittualità, che non può non riverberarsi sulle opinioni degli ambienti politici e decisionali, va accolto con grande speranza l’intervento di studiosi estranei alle categorie coinvolte, capaci di analizzare l’attività giudiziaria con l’impiego di saperi diversi da quelli strettamente giuridici (quali, per esempio, quelli di sociologi, economisti, psicologi, esperti di scienza dell’organizzazione)...."
  (Dalla prefazione di Ernesto Lupo)
  • Daniela Piana

    Daniela Piana è professore di scienza politica all'Università di Bologna. Ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in sociologia presso l'Università Paris IV Sorbonne nel 2001. Jean Monnet Fellow presso lo European University Institute e Fulbright Fellow presso la School of Law Berkeley. Associate Fellow dell'Institut des Hautes sur la Justice di Parigi. Coordinatore di Menu for Justice e della sezione Just Europe del centro di ricerca ICEDD della LUISS. Membro dell'Osservatorio per la valutazione dell'impatto economico delle riforme della giustizia presso il Gabinetto del Ministro della Giustizia. Collabora con la Scuola superiore della Magistratura. Co-chair del gruppo di ricerca EGPA Sociologia dello Stato, membro dei RCs Comparative Judicial Systems e Quality of Democracy nell’IPSA. Ha preso parte ai round tables OCSE sul tema Equal access to justice in qualità di esperto e di rappresentante italiano. È membro della Société de Legislation Comparée dal 2016.