Capitalismo digitale

Capitalismo digitale

Google, Facebook, Amazon e la nuova economia del web
Giugno 2017
11x18
136 pagine
€ 12,00€ 10,20
In uscita
ISBN: 
978-88-6105-272-7

In arrivo a giugno

Alcuni osservatori dicono che, nonostante l’apparente crisi globale, la ricchezza e il benessere non facciano che aumentare. Tuttavia, se cinquant’anni fa la Ford impiegava negli Stati Uniti oltre mezzo milione di persone, oggi le grandi piattaforme web – che muovono una ricchezza anche superiore alla vecchia industria automobilistica – danno lavoro, a volte, a poche decine di persone. Facebook, Google, Amazon, Uber e Airbnb hanno rivoluzionato le abitudini di consumo del mondo e interi settori industriali non sono più quelli che erano pochi anni fa. Business monopolistici globali hanno conquistato il proprio spazio nell’economia reale attraverso internet e l’uso dei dati. Un’introduzione essenziale al funzionamento delle piattaforme digitali, i loro strumenti economici e tecnologici e prospettive future. Srnicek analizza il più importante fenomeno economico del capitalismo post-industriale, con uno sguardo al passato e uno al futuro. Una lettura indispensabile nell’era dei social network, della cultura on-demand e delle information bubble.

  • Nick Srnicek

    è lecturer in economia politica internazionale alla City University di Londra. Saggista e scrittore, è stato, con Alex Williams, co-autore del Manifesto del movimento accelerazionista, che ha creato enorme dibattito a livello internazionale.
    Capitalismo delle piattaforme è il primo dei suoi libri a essere tradotto in italiano.