Capitalismo digitale

Capitalismo digitale

Google, Facebook, Amazon e la nuova economia del web
Giugno 2017
11x18
136 pagine
€ 12,00€ 10,20
Disponibilità immediata
ISBN: 
978-88-6105-272-7

L’economia come la conoscevamo è finita per sempre. Nel nuovo mercato digitale, dove la merce più preziosa sono i dati degli utenti, vince chi cattura la nostra attenzione. La lotta è senza quartiere, e i volumi di ricchezza generati sono immensi. Ma se nel 1960 General Motors dava lavoro a oltre mezzo milione di persone, oggi i grandi colossi del web impiegano a volte poche centinaia, se non unità, di lavoratori. In questo libro Nick Srnicek analizza la nuova forma di business delle piattaforme web, infrastrutture digitali che mettono in contatto utenti diversi e tendono sempre più ad avere un ruolo monopolistico sul mercato. Srnicek descrive il funzionamento del nuovo capitalismo digitale, delineandone il ruolo centrale nell’odierna economia globale e tracciandone i possibili, e spesso inquietanti, sviluppi futuri.

  • Nick Srnicek

    è lecturer in Digital Economy al King's College, Londra. Saggista e scrittore, è stato, con Alex Williams, co-autore del Manifesto del movimento accelerazionista, che ha creato enorme dibattito a livello internazionale.
    Capitalismo delle piattaforme è il primo dei suoi libri a essere tradotto in italiano.