Sadik Jalal al-Azm

(1934-2016) è stato uno studioso di fama internazionale e uno dei più ascoltati commentatori politici sul Medio Oriente. Definito il “Voltaire arabo”, ha offerto innumerevoli contributi, spesso controversi, sempre innovativi, che sfidano il pensiero dominante sui rapporti tra Islam e Occidente, il secolarismo, l’Orientalismo e il conflitto arabo-palestinese. Nel 2015 la Repubblica Federale di Germania gli ha conferito la Goethe Medal per “l’inestimabile contributo alle relazioni culturali internazionali”.

 

  • Sadik Jalal al-Azm

    La tragedia del diavolo

    Fede, ragione e potere nel mondo arabo
    Pensiero libero
    240 pagine, € 20,00